Vagni Giacomo

Giacomo Vagni è Maître Assistant FNS presso l’Université de Lausanne, e lavora a un progetto di ricerca sulla ricezione della lirica cinquecentesca tra Sette e Novecento. Si è laureato in Filologia Moderna nel 2009 presso l’Università Cattolica di Milano con una tesi sulle lettere e le rime di Pietro Bembo negli anni di Urbino (1506-1512). Nella stessa Università ha conseguito il Dottorato di ricerca in Letteratura italiana nel 2013 (tesi: Baldassarre Castiglione e Cesare Gonzaga, Rime e Tirsi. Edizione e commento; pubblicata nel 2015 da I libri di Emil ed., Bologna). Nell’ambito di due progetti post-doc del Fondo Nazionale Svizzero presso l’Università di Friburgo (2014-2018) ha lavorato sulle “Rime” di Giuliano di Lorenzo de’ Medici (1479-1516), e i “Dialoghi” di Torquato Tasso. Si è occupato inoltre della cultura umanistica nella Roma di inizio Cinquecento, delle lettere di B. Castiglione, della ricezione della poesia e cultura rinascimentale nel Settecento. Con Uberto Motta ha organizzato il convegno 'Lirica in Italia 1494-1530. Esperienze ecdotiche e profili storiografici' (Bologna, I libri di Emil, 2017). Suoi saggi sono pubblicati su «Aevum», «Filologia Italiana», «Archivum Mentis», «Versants».

Vagni Giacomo

Coordonnées Publications

Advanced search is available through Serval

Publications can be managed by accessing Serval via  MyUnil

 
 
 
 
 
 
 

Indietro

TOP ^

Seguici:        
Condividere: