Zaccarello Michelangelo

Nato a Firenze nel 1969, formatosi alla Scuola Normale Superiore sotto la direzione di Alfredo Stussi, Michelangelo Zaccarello è professore ordinario presso l’Università di Pisa, dopo aver ricoperto incarichi di docenza presso lo
University College Dublin (1996-1999), la University of Oxford (Pembroke college, 1999-2003) e l’Ateneo veronese (2003-2017). I suoi principali interessi di ricerca vertono su autori italiani del Medioevo e Rinascimento, specie Dante, Boccaccio, Burchiello, Pulci e Sacchetti, con i relativi problemi testuali e linguistici: degli ultimi tre autori ha pubblicato anche edizioni critiche (rispettivamente, Bologna 2000,
Firenze 2017 e 2014). Oltre all’Italia, le sue ricerche sono pubblicate in Estonia, Francia, Finlandia, Regno Unito, Slovacchia, Spagna, Svizzera, USA. In alcune di esse sono affrontate diverse tematiche
inerenti il metodo filologico ed ecdotico, Da tali riflessioni sono scaturite due monografie (Reperta. Indagini recuperi ritrovamenti di letteratura italiana antica, 2008; Alcune questioni di critica dei testi
volgari, 2012) e un manuale per la didattica universitaria (L’edizione critica del testo letterario, Mondadori Education, 2017). Scritti più recenti applicano la medesima prospettiva teorica e metodologica all'avvento dell'autorialità collaborativa e della testualità digitale: Teoria e forme del testo digitale (Carocci, 2019) e Leggere senza libri. Conoscere gli e-book di letteratura italiana (Cesati, 2020).

Zaccarello Michelangelo

Coordonnées Enseignements
e-mail : Michelangelo.Zaccarello@unil.ch

Faculté des lettres

Section d'italien
Fonction(s): Professeur invité

Section d'italien
Quartier UNIL-Chamberonne
Bâtiment Anthropole 4119
CH - 1015 Lausanne
Téléphone: 021 692 29 68


Indietro

TOP ^

Seguici:        
Condividere: