Tomasin Lorenzo

Professore ordinario di filologia romanza e storia della lingua italiana

Lorenzo Tomasin (Venezia, 1975) è dal 2012 professore ordinario di Storia della lingua italiana, e dal 2014 di Filologia romanza. In precedenza ha insegnato o ha svolto attività di ricerca all’Università « Ca’ Foscari » di Venezia (di cui è stato prorettore), all’Università « L. Bocconi » di Milano e alla Scuola Normale Superiore di Pisa, dove si è anche formato (PhD, 2002).

Ha ottenuto una Venia Legendi in Romanische Philologie all'Universität des Saarlandes (Saarbrücken, D).

Ha tenuto conferenze, lezioni o ha trascorso periodi di ricerca in diverse università europee (tra le altre Berlino-Freie, Varsavia, Erlangen-Nürnberg, Tübingen) e americane (UC-Los Angeles, Indiana University-Bloomington, Upenn-Philadelphia).

Si occupa di temi posti tra storia linguistica e storia letteraria, di linguistica italiana e romanza, di problemi e metodi della filologia romanza. Autore di un centinaio di articoli scientifici e una decina di volumi, ha condiretto una Storia dell'italiano scritto, uscita in sei volumi da Carocci (2014-2021), e codirige, nell'ambito di un progetto finanziato dal Fns, un Vocabolario storico-etimologico del veneziano realizzato in collaborazione con la Scuola Normale Superiore di Pisa e l'istituto OVI del Cnr di Firenze.

È membro della Commissione filologica del Vocabolario dei Dialetti della Svizzera italiana.

Contributore regolare delle pagine letterarie del Sole-24ore e del Corriere del Ticino, membro della Giuria dei Letterati del Premio Campiello Letteratura.

Premio Mondello per la Critica (2021); premio Cesare Pavese per la saggistica (2021).

 

Full professor of Romance Philology and Italian Linguistics

 

Lorenzo Tomasin (Venice, 1975) is full Professor in History of Italian Language since 2012 and in Romance Philology since 2014. Previously, he has been teaching at the University of Venice « Ca’ Foscari » (where he was appointed as Vice-President), at the University « L. Bocconi » of Milan, and at the Scuola Normale Superiore of Pisa, where he obtained a PhD in 2002.

He was appointed as a Visiting Professor, Visiting Scholar or Lecturer by some European (Berlin-Freie, Warshaw, Erlangen-Nurnberg, Tübingen) and American universities (UCLA, Indiana-Bloomington, Upenn-Philadelphia).

His research fields are the interface of linguistic and cultural History, Italian and Romance Linguistics, Problems and Methods of Romance Philology. He authored a hundred of papers and a dozen of volumes, co-edited the six-volumes Storia dell’italiano scritto published by Carocci (2014-2021), and is principal investigator of the project VEV (Historical and Etymological Dictionary of the Venetian dialect), in collaboration with the Scuola Normale Superiore of Pisa and the OVI Institute of Cnr (Florence).

He is a member of the Philological Committee of the Vocabolario dei Dialetti della Svizzera italiana.

Regular contributor of the literary supplement of Il Sole-24ore, of Corriere del Ticino.

Cesare Pavese Award for the Storia dell'italiano scritto (2021); Mondello International Award for the book Europa romanza (2021).

 

 | 

Advanced search is available through Serval

Publications can be managed by accessing Serval via  MyUnil

CARICAMENTO IN CORSO...
2021 | 2020 | 2019 | 2018 | ...
2021
2020
2019
2018
CARICAMENTO IN CORSO...
 
 
 
 
 
 
 

Indietro

TOP ^

Seguici:        
Condividere: