Conferenze e incontri

Incontri

2017

Ciclo di Conferenze sull’Italianità in Svizzera

17 ottobre, 21 novembre, 5 dicembre.

  locandina def.jpg

2016

Incontro con Helena Janeczek

Helena Janeczek (Monaco di Baviera, 1964) è una scrittrice e giornalista tedesca naturalizzata italiana. Nata a Monaco nel 1964 da una famiglia di ebrei originari della Polonia e naturalizzati tedeschi attualmente vive in Italia dal 1983, dove ha pubblicato una raccolta di poesie in tedesco ed è lettrice per Mondadori della sezione Letteratura straniera. Lezioni di tenebra è uscito in prima edizione per Mondadori nel 1997 ed è stato ripubblicato nel 2011 da Guanda. La scrittrice vi racconta il viaggio compiuto ad Auschwitz insieme alla madre, che lì era stata prigioniera con il marito. Per Guanda ha pubblicato anche il romanzo Le rondini di Montecassino (2010), in cui racconta la presenza di polacchi, pachistani (e altre nazionalità dimenticate) a una delle battaglie più cruente della seconda guerra mondiale. Il libro ha vinto il Premio Bagutta Opera Prima.

Tra gli altri suoi libri, il romanzo Cibo (Mondadori, 2002) e il reportage Bloody Cow (il Saggiatore, 2012), storia di Clare Tomkins, la prima vittima della malattia di Creutzfeldt-Jakob, comunemente nota come "mucca pazza".

È redattrice di "Nazione Indiana" e "Nuovi Argomenti".  

       
Partagez: facebook twitter linkedin email imprimer
Anthropole - CH-1015 Lausanne
Svizzera
Telefono +41 21 692 29 13
Fax +41 21 692 29 35