Libri manoscritti - Cataloghi

Le principali e più ricche biblioteche europee (London, British Library; Paris, Bibliothèque Nationale; Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana) hanno allestito o stanno completando cataloghi on line del loro patrimonio manoscritto, ma la gran parte degli strumenti relativi alle biblioteche italiane è costituita da cataloghi stampati o, ancora in buon numero, manoscritti. Le biblioteche con le più ampie e aggiornate raccolte di cataloghi stampati di mss. sono quella dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Apostolica Vaticana a Città del Vaticano (Roma).

Cataloghi di cataloghi. Lo strumento principe resta:
Paul Oskar Kristeller, Latin manuscripts before 1600. A List of the printed Catalogues and unpublished Inventories of extant Collections, New York, Fordham University Press, 1948-1953 ed edizioni successive, fino a quella München, Monumenta Germaniae Historica, 1993, e all’Ergänzungsband 2006 von Sigrid Krämer unter Mitarbeit von Birgit Christine Arensmann, Hannover, Hahnsche Buchhandlung, 2007
È ora consultabile in una edizione on line aggiornata al 2016: <http://www.mgh-bibliothek.de/kristeller/index.html>.

Principali cataloghi collettivi
L
Iter italicum è strumento preziosissimo (ma selettivo, come indicato dal sottotitolo, ed estremamente sintetico) che copre tutte le principali biblioteche del mondo: Paul Oskar Kristeller, Iter italicum. A finding list of uncatalogued or incompletely catalogued humanistic Manuscripts of the Renaissance in Italian and other Librairies, London, The Warburg Institute - Leiden, E. J. Brill, 1965-1992, 6 voll.

Edizione su CD-ROM: Leiden, E. J. Brill, 1995.

Edizione on line: <http://www.itergateway.org/resources/iter-italicum> (solo per abbonati).

Il Mazzatinti"
Inventari dei manoscritti delle biblioteche d’Italia, a cura di vari, Forlì, Bordandini, 1890 - Firenze, Olschki, 2013 (vol. 116 ultimo uscito). In sigla IMBI, detto anche “il Mazzatinti” dal nome del primo curatore.

Indici e cataloghi
Collana di «Indici e cataloghi», 1885-1996, 22 titoli.


Elenchi di cataloghi e risorse accessibili in rete
ductus.it
<
http://www.ductus.it/index.php/archives/links/ductusit-cataloghi-di-manoscritti-02/>

Scuola normale superiore, Cataloghi e digitalizzazioni di manoscritti
<
http://biblio.sns.it/risorseonline/libroantico/catdig/>

Censimento on line dei manoscritti delle biblioteche italiane (molto utile ma incompletissimo)
<http://manus.iccu.sbn.it/>

Censimento dei manoscritti medievali della Lombardia (incluso nel precedente)
<http://www.manoscrittilombardia.it/>

CODEX - Inventario dei manoscritti medievali della Toscana
<http://www.regione.toscana.it/-/progetto-codex-inventario-dei-manoscritti-medievali-della-toscana>

nuovabibliotecamanoscritta - Catalogo dei manoscritti delle biblioteche del Veneto
<http://www.nuovabibliotecamanoscritta.it/>

National Union Catalogue of Manuscript Collections (Catalogo collettivo di biblioteche principalmente statunitensi)
<http://www.loc.gov/coll/nucmc/>

Si consiglia di visitare sempre i siti delle singole biblioteche, sui quali sono a volte disponibili i cataloghi a stampa e altri strumenti di ricerca, nonché riproduzioni digitali di vari manoscritti (tra le grandi biblioteche, iniziative sistematiche di riproduzione a Parigi e in Vaticano).

Seguici:        
Condividere:
Anthropole - CH-1015 Lausanne
Svizzera
Telefono +41 21 692 29 13
Fax +41 21 692 29 35